mercoledì 2 maggio 2018

Sky battezza il Foggia "cooperativa del gol"

Luca Boschetto è tra i telecronisti più bravi e preparati della redazione sportiva di Sky. Riesce a dare spessore e colore alle sue telecronache, non limitandosi al puro  racconta della partita, ma arricchendolo con richiami, ricordi, statistiche che coinvolgono lo spettatore e gli offrono una esperienza più ampia e stimolante.
Commentando la vittoriosa partita casalinga del Foggia con lo Spezia, Boschetto ha definito la formazione rossonera una “cooperativa del gol”, citando due dati poco noti ma molto significativi che la dicono lunga su quanto Stroppa è riuscito a fare in questo campionato.
Il primo riguarda il numero di giocatori che hanno segnato almeno un gol. Il Foggia è di gran lunga la squadra che ha mandato in rete più giocatori durante questo campionato: 17, secondo il dato citato da Boschetto.
Se questo numero (parecchio elevato) è in qualche modo influenzato dalla rivoluzione operata al mercato invernale dal direttore sportivo Luca Nember sia in arrivo che in uscita (che di fatto ha prodotto una rosa più ampia sull’intero arco del campionato), è impressionante l’altro dato che il telecronista ha citato a sostegno della tesi che i satanelli sono un'autentica cooperativa del gol.
Il Foggia è la squadra in cui ha segnato il maggior numero di giocatori subentrati dalla panchina: ben 11 reti sono state messe a segno da calciatori che non erano stati schierati nella formazione iniziale, ma sono entrati quando la gara era in corso.
Un dato importante, che va ascritto tutto a merito di Giovanni Stroppa e della sua grande capacità di leggere con acume e intelligenza la partita, utilizzando le sostituzioni con rara efficacia.
Tornando al primo dato, va precisato che i marcatori rossoneri in questa stagione non sono 17, ma 18. Boschetto aveva citato il dato prima che Denis Tonucci, con la clamorosa semirovesciata sull’assist di Gerbo raddoppiasse per il Foggia, segnando la rete decisiva. L'eurogol di Tonucci ha migliorato il record rossoneri in quanto per il difensore, giunto durante il mercato di riparazione, si è trattato del primo gol in rossonero, e quindi il suo nome si aggiunto a quello dei diciassette rossoneri che avevano fatto gol prima di lui. E il campionato non è ancora finito.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...