mercoledì 25 aprile 2018

Gli auguri di Madetù. Come se fosse Natale...

Che sia una buona giornata, come tutte le altre del resto.
Ma oggi non è una giornata come tutte le altre. Perché la Libertà è forse qualcosa di impalpabile e ci accorgiamo della sua importanza e grandezza solo quando non l'abbiamo.
Raccontiamo senza bugie e senza enfasi cosa accadeva a chi non ubbidiva a un ordine stupido, a chi non la pensava come te su tante cose, a chi avrebbe voluto pubblicare vignette o battute come le mie... O a chi avrebbe voluto dire che non era d'accordo con chi comandava. O a chi voleva cantare in modo diverso, suonare in modo diverso, ballare in modo diverso... Non si poteva votare in modo diverso perché non c'erano elezioni e per un nonnulla finivi senza lavoro, in carcere o al confino...
Poi arrivò la Guerra, che gli italiani non volevano, coi suoi milioni di morti, le distruzioni, la povertà. E dissero che era colpa degli altri...
Diamo il buongiorno, certo, ma ai nostri ragazzi, giovani, studenti ricordiamolo sempre che il 25 aprile (come il 25 dicembre) non è proprio un giorno come gli altri. E il fatto che la stragrande maggioranza delle persone più giovani non sappia cosa sia il 25 aprile è una vergogna di cui, noi meno giovani, siamo responsabili.
Buona giornata a tutti 😊
Maurizio De Tullio

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...