mercoledì 11 ottobre 2017

Da oggi tornano in Biblioteca Provinciale le Conversazioni di Storia Locale

Le Conversazioni di Storia Locale promosse dalla Biblioteca Provinciale "Magna Capitanata" sono tra gli appuntamenti culturali più interessanti, perché dimostrano come si possa produrre eventi di buon livello a costo zero, e che è possibile un'offerta culturale "popolare", non rivolta soltanto al pubblico degli addetti ai lavori e degli eruditi.
Parte oggi il nuovo ciclo di Conversazioni, con la stessa azzeccata formula che ha caratterizzato le tre edizioni precedenti, ma con un programma completamente rinnovato. L'intento è approfondire temi, personaggi, eventi storici del territorio, in un clima colloquiale e informale.
Il primo degli appuntamenti in cartellone si svolgerà oggi, mercoledì 11 ottobre 2017, alle ore 17.30, presso la sezione Fondi Speciali (al piano terra della Biblioteca di viale Michelangelo 1). Romeo Brescia e Raffaele de Seneen, appassionati di storia locale, autori del bel sito di cose foggiane Foggia Racconta, coinvolgeranno il pubblico parlando del tema Foggia, si va per masserie, con il supporto di alcuni video.
Il comune interesse per la storia minore, infatti, ha spinto i due studiosi a cercare documenti e aneddoti su aspetti poco conosciuti della vita cittadina: sono circa 250 i materiali raccolti nei fondi archivistici, oppure con interviste dirette e sopralluoghi, fotografie e cortometraggi.
In particolare, nel primo appuntamento delle Conversazioni di storia locale, si parlerà dell’intera stagione del grano, dalla preparazione dei campi per la semina alla bruciatura delle stoppie, fino alla ricerca, in agro di Foggia, delle grosse masserie di campo e di pecore, che tra la fine del Settecento e gli inizi dell’Ottocento segnarono il passaggio dall’economia basata sulla pastorizia a quella agricola, fino ad arrivare alle cosiddette “case sparse”, unità produttive di 30 ettari scarsi.
Le Conversazioni proseguiranno sino ad aprile 2018 con gli interventi di Michele Campanaro, che, in collaborazione con Maurizio De Tullio, parlerà della storia delle prime radio private a Foggia; Gianni Ruggiero, che intratterrà il pubblico sulla poesia dialettale foggiana; Marcello Ariano, che si soffermerà sulla bonifica delle paludi sipontine; Giuseppe d’Arcangelo, che discuterà della salubrità della città di Foggia nel tempo; Marialuigia Troiano che ripercorrerà la storia degli antichi Dauni e, per concludere, Mario Freda che ricostruirà sotto il profilo storico le vicende del Santuario e del bosco dell’Incoronata.
Ingresso libero.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...