venerdì 1 settembre 2017

Parco San Felice invaso dalle rondini

A volte la natura ti regala spettacoli entusiasmanti e improvvisi. Come quello cui ho assistito ieri mattina a Parco San Felice. 

Uno stormo di rondini - saranno state una cinquantina - volava a bassa quota, rasentando il manto erboso e disegnando veloci traiettorie. Pochi fortunati spettatori a godersi la insolita performance. 

Difficile spiegare le ragioni del fenomeno e chiedo aiuto ai miei amici della Lipu. 

Il giorno prima i Vigili del fuoco avevano parzialmente abbattuto un albero pericolante ma, a quanto so, le rondini non nidificano sugli alberi. Può essere che gli uccelli volassero bassi cercando riparo al caldo: in quel momento i giardinieri comunali stavano innaffiando il prato. O forse più semplicemente, quel volo radente era un modo per salutare agosto e l'estate. Qui sotto un breve filmato del curioso episodio.

2 commenti :

Maurizio Marrese ha detto...

è normale, si stavano alimentando. Forse il prato irrigato aveva attirato insetti.

Antonio Dembech ha detto...

A settembre, dopo le prime piogge, sfarfallano le formiche regine dai formicai, pronte a fondarne di nuovi. Solo poiché ci riusciranno, anche a causa di rondini e rondoni pronti ad approfittare. L'irrigazione del prato ha simulato la pioggia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...