martedì 18 luglio 2017

Rodi Garganico, un acquerello naturale, senza effetti speciali

È un acquerello, o una fotografia? È una foto, colorizzata con l'applicazione di tecniche di intelligenza artificiale, ed estratta da un vecchio testo scolastico di geografia. Mostra Rodi Garganico, vista dalla spiaggia, com'era un secolo fa.
È il caso di dire, assolutamente incontaminata.
Potete scaricare l'immagine a colori e quella originaria, in bianco e nero, in alta risoluzione utilizzando i collegamenti alla fine del post.
Ricordo che Lettere Meridiane regala tutti i giorni, nel periodo estivo, ad amici e lettori una antica fotografia "colorizzata".
La colorizzazione è stata effettuata utilizzando la tecnica di Satoshi Iizuka, Edgar Simo-Serra e Hiroshi Ishikawa (Let there be Color!: Joint End-to-end Learning of Global and Local Image Priors for Automatic Image Colorization with Simultaneous Classification).
Trovate le immagini "colorizzate" precedenti qui.
Qui sotto, invece, i collegamenti per scaricare le foto offerte oggi.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...