lunedì 12 giugno 2017

Pulsano e gli eremi colti dallo sguardo che vola di Fabrizio De Lillo

Fabrizio Jamie De Lillo regala ai suoi sempre più numerosi fan una deliziosa chicca. Questa volta porta l’occhio del suo drone e della sua videocamera in uno dei luoghi più belli e suggestivi della Puglia e del Gargano: Santa Maria di Pulsano a Monte Sant'Angelo. Lo sguardo che vola di Fabrizio cattura immagini di stupefacente bellezza, finora esclusivo appannaggio degli uccelli. C’è poco da dire: guardatevi il video, gustatelo fino in fondo. Questa volta il giovane videoblogger foggiano si supera.
Antica abbazia edificata sulle rovine di un tempio dedicato al culto di Calcante, Santa Maria di Pulsano sorge su uno degli “orridi” più spettacolari del Gargano, a strapiombo sul golfo di Manfredonia. Nelle rupi sotto il tempio, antichi eremiti scavarono delle grotte dove trascorrevano il loro tempo pregando. Insomma, un luogo d’incanto come pochi, dove il fascino della natura più primitiva e incontaminata incontra la spiritualità e la fede. Gli eremi sono stati riconosciuti qualche anno fa dal FAI, “Luoghi del cuore”.
La lunga salita da Manfredonia che, sulle ripide balze del vallone, porta in alto fino a Pulsano fu percorsa da San Francesco d’Assisi (Lettere Meridiane ha pubblicato qui, il racconto di Giovanni Tancredi). L’ascesa di un gruppo di pellegrini in tempi moderni è invece raccontata mirabilmente da Gianfranco Pazienza, in Voli Ascetici, anche questi oggetto di pubblicazione da parte di Lettere Meridiane. Potete trovare e scaricare qui l'e-pub..
Le atmosfere incantante narrate da Tancredi e da Pazienza diventano immagini pulsanti, nello stupendo video di Fabrizio De Lillo. Guardatelo qui sotto. Amatelo. Condividetelo.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...