mercoledì 22 marzo 2017

Quando comprare casa a Foggia costava un occhio. Anzi due.

È decisamente cominciato il conto alla rovescia per la Mostra "Riso alla foggiana" che dal 25 marzo al 4 aprile offrirà in visione, nello spazio espositivo di Parcocittà, a Parco San Felice, 130 vignette realizzate dal 1983 ad oggi da Maurizio De Tullio, alias Madetu.
Assieme alla locandina dell’evento (la cui inaugurazione si terrà alle 19.00), anche oggi forniamo ad amici e lettori di Lettere Meridiane un assaggio di quel che potranno vedere nella mostra, con quattro vignette che vengono dal passato: la prima è su Pasquale Casillo quando era all'apice del successo e si comprò il quotidiano "Roma"; l'altra è sull’on.Gianni Mongiello e si riferisce a quando scelse Alfredo Grassi quale rappresentante della "Casa" delle Libertà a candidato sindaco di Foggia. Quindi ce n’è una a livello nazionale: Ugo Intini (fedelissimo di Craxi) e infine un classico "made in Foggia”: quando comprar casa a Foggia era un autentico dramma (magari oggi lo è un po' meno, ma in quegli anni un tetto costava davvero un occhio... anzi due!).
Di seguito le quattro vignette. Che ricordi, eh?!




Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...