sabato 26 novembre 2016

Forza Andrea, vinci anche per noi

Un' altra grande notte attende Andrea Scarpa. Il pugile foggiano emigrato a Torino, che dopo ogni incontro ostenta la sciarpa rossonera e dichiara il suo orgoglio di essere 100% foggiano, difende per la prima volta il titolo di campione del mondo WBC Silver dei pesi superleggeri, affrontando a Londra il giovane pugile di casa Ohara Davies.
La capitale britannica fino ad oggi ha portato fortuna a Scarpa, che proprio oltre Manica conquistò il titolo iridato, nello scorso mese di giugno, battendo per kot il pugile di casa John Wayne Hibbert, al termine di un superbo combattimento,
Il foggiano è al momento il pugile italiano più blasonato. E' il solo campione mondiale in carica, dopo la sconfitta di Giovanni De Carolis, ma non sarà quello di stasera un combattimento facile. Davies combatte davanti al pubblico amico, e si presenta con un record di tutto rispetto: imbattuto, 13 vittorie di cui 11 prima del limite, ma tutte ottenute ai danni di pugili che non primeggiano nel ranking internazionale. Per dirla tutta, la carriera del pugile inglese sembra essere stata costruita a tavolino per portarlo al primo vero e proprio match impegnativo.
Al contrario, dopo la vittoria su Hibbert, Scarpa (che ha al suo attivo 20 incontri con 18 vittorie e 2 sconfitte), ha scalato posizioni su posizioni nelle classifiche internazionali, e se dovessse vincere stasera, potrebbe avrebbe la ghiotta opportunità di sfidare il campione mondiale WBC-WBO della categoria, lo statunitense Terence Crawford.
La vittoria è ampiamente a portata di mano di Scarpa che proprio nel combattimento londinese di giugno ha dato un'impressionante prova di forza. E' un pugile dotato di un repertorio completo, le cui qualità migliori stanno nella intelligenza con cui sa gestire il match, nella capacità di colpire d'incontro l'avversario con un jab sinistro non potentissimo, ma preciso e, soprattutto, nell'abilità con cui riesce ad adattarsi alla boxe dell'avversario, non concedendogli grandi margini di attacco.
Andrea è partito per Londra più determinato che mai a fare bella figura. Non solo per la sua Foggia, questa volta, ma per tutta l'Italia, di cui è divenuto l'alfiere. La serata sarà trsmessa dal canale Sky Sport Plus a partire dalle 20.30.
Forza Andrea vinci anche per noi.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...