lunedì 21 marzo 2016

Salviamo Santa Maria di Devia

Purtroppo, non è a rischio soltanto il parco archeologico ed ambientale di Devia, ripetutamente vandalizzato e ormai pressoché distrutto. A correre seri pericoli, anche se in questo caso non c’entrano nulla vandali e balordi, sono anche gli affreschi medievali che ornano da secoli le pareti e le absidi della chiesa di Santa Maria, ritenuta dagli esperti un gioiello del romanico pugliese.
Come segnalano i cittadini di Sannicandro Garganico che si stanno battendo per tutelare e valorizzare al meglio queste splendide opere d’arte, il salnitro si sta accumulando sulle pitture murali, minacciandone l’integrità.
Occorrerebbe una maggior collaborazione tra la parrocchia titolare della Chiesa, il Comune  di Sannicandro Garganico e le associazioni culturali locali, anche per riconsegnare la chiesa ed il parco alla pubblica fruizione.
Il grido d’allarme  in questo video, che documenta anche la grande bellezze del ciclo di affreschi, di chiaro stile bizantineggiante, che adornano il tempio garganico.
Realizzato interamente con materiali poveri e disponibili in rete, è un esempio di immagine militante che speriamo possa dare un contributo a salvare Santa Maria di Devia.
Guardatelo, amatelo, condividetelo.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...