domenica 28 febbraio 2016

Su Youtube un inedito di Umberto Giordano

Ci sono giornate che s’illuminano all’improvviso, grazie alla bellezza che non t’aspetti, e che irrompe nel grigiore quotidiano.
Qualche giorno fa ho “carpito” su MensArte, bella pagina Facebook curata dall’amico Rino Pensato, un link dove si parlava di un brano inedito di Umberto Giordano.
Ero piuttosto di fretta, così mi sono limitato a copiarlo, rinviandone l’ascolto a quando fossi stato più tranquillo. L’ho messo oggi…  
È stupendo, straordinario, insospettabile. Il brano è stato composto nel 1945, tre anni prima della morte, che sarebbe occorsa nel 1948. Il genio creativo del Maestro foggiano non era brillante più come un tempo, ma in alcuni passaggi ed alcune sonorità di questo Andantino e Allegro per violoncello e pianoforte si ritrova, non senza emozione e commozione, il miglior Giordano. 
Come si apprende nella pagina di YouTube in cui è pubblicato il brano, la composizione è inedita, ed il manoscritto è di proprietà del Comune di Foggia.
Il filmato YouTube propone la registrazione dal vivo della prima esecuzione assoluta, effettuata a Foggia il 18 Giugno 1998 nell'ambito di un concerto organizzato dall’Assessorato provinciale alla culturale e dal Conservatorio di Foggia in occasione del cinquantenario della morte del compositore. Ne sono ottimi esecutori Francesco Montaruli al violoncello e Maria Rosaria Oliviero al pianoforte.
Ascolto e mi prende un'emozione profonda. Così riascolto, e riascolto.
Non so voi. Ma io mi sento centomila volte orgoglioso di essere foggiano perché questa città ha visto nascere uno che compone una musica così. Sentitela, suonatela, amatela, condividetela.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...