mercoledì 18 marzo 2015

La grinta di Rolla: "Tutti i sindaci in campo per sostenere Bovino"

Ex sindaco di Ascoli Satriano, indiscusso protagonista di una delle pagine più importanti della storia culturale della Capitanata e della Puglia, con il ritorno nella loro terra dei Grifoni Policromi, Tonino Rolla scende in campo per sostenere la causa di Bovino, il paese dei Monti Dauni finalista nel concorso Il Borgo dei borghi promosso dalla trasmissione televisiva Kilimangiaro.
Rolla rivolge un appello ai sindaci della provincia di Foggia, e in primis al primo cittadino del comune capoluogo: "Devono mobilitarsi tutti e sostenere la causa di Bovino, perché è una sfida che riguarda l'intero territorio dauno e direi pugliese, visto che il paese dei Monti Dauni rappresenta la Puglia."
Il ragionamento di Rolla è di una logica inoppugnabile: "L'idea che la cultura, il passato, il nostro immenso patrimonio artistico e monumentale possano diventare il motore trainante di una nuova stagione dello sviluppo della Capitanata sta faticosamente mettendo radici. La vittoria di Bovino al concorso indetto da Kilimangiaro metterebbe le ali a questa idea, rappresenterebbe un salto di qualità per tutto il territorio, a cominciare da quello dei Monti Dauni, che dovrà affrontare nei prossimi anni in maniera sempre più pressante lo spettro della crisi demografica e produttiva, che costituisce il più serio vincolo allo sviluppo. Ecco perché tifo per Bovino. Ecco perché invito tutti i sindaci a scendere in campo per invitare i loro cittadini a votare per Bovino."
La grinta di Rolla, ascolano di nascita, è anche la testimonianza più evidente di una identità dauna che va ormai affermandosi, al di sopra di quei campanilismi e localismi che in passato hanno impedito a questo territorio di fare rete. Una ragione di più per votare per Bovino: si può farlo fino a domenica prossima, attraverso il web.
La procedura è semplice: bisogna accedere a questa pagina web, quindi cliccare su Bovino (è semplice trovarla, perché è collocata in alto, caratterizzata da una bella immagine del Castello). Nel caso in cui si sia già iscritti al portale, il sistema chiederà di effettuare il log in. In caso contrario, sarà necessario effettuare (una volta sola) la procedura di registrazione, inserendo un nome utente a scelta e l’indirizzo della propria posta elettronica, e quindi seguendo le semplici istruzioni. Come già detto, si può votare una volta al giorno: quindi, fino al 22 marzo, bisogna votare quotidianamente, e convincere a fare altrettanto i propri amici.
Ogni utente può votare non più di una volta ogni 24 ore, fino al termine della sfida. Per votare occorre essere iscritti a myRaiTv il portale web della televisione di Stato.
Il Borgo che totalizzerà più preferenze, verrà premiato ufficialmente domenica 20 Aprile, nel corso di una prima serata speciale in onda su Raitre.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...