giovedì 19 settembre 2013

Òccupati, per cercare più facilmente lavoro

Non sono solito sollecitare gli amici a cliccare sui “mi piace” delle pagine di facebook. Ma questa volta è il caso di fare un’eccezione. La pagina di cui vi parlo (e che vi sollecito a visitare e, se lo ritenete, a seguire facendo clic sul fatidico pulsante “mi piace”) è Òccupati. A dire il vero, si tratta più di un esperimento, di un laboratorio, che non ancora di una pagina vera e proprio.
È il tentativo di migliorare l’incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro, nonché il rapporto tra i Centri per l’Impiego della Provincia di Foggia e quanti  cercano un’occupazione, perché l’hanno perduta o perché si sono appena affacciati sul mercato del lavoro.
Sotto ogni latitudine, lo sviluppo economico di una terra è promosso da due attori: l’impresa e il lavoro. Meglio questi soggetti si incontrano e si conoscono, più produttive saranno le prospettive che riusciranno ad aprire. È assolutamente vero che il dramma più grande della Capitanata è determinato dalla mancanza di lavoro. Ma è che vero  che il mercato del lavoro è caratterizzato da un certo dinamismo. Sono tanti, tantissimi quelli che restano senza lavoro, ma c’è anche un discreto numero di offerte da parte delle aziende.
Come evidenzia l’ultimo rapporto Excelsior sulla domanda di lavoro, la Capitanata è tra le province meridionali che nel 2013 accuseranno il peggior saldo in termini occupazionali. Ma è anche tra le province meridionale in cui le imprese registrano le maggiori difficoltà di reperimento di personale non stagionale.
Per questo l’informazione è importante per quanti cercano lavoro. Per rendersene conto, basta andare proprio sulla pagina di Òccupati, e visionare le offerte presenti. Non sono moltissime, ma ci sono.
Conoscere queste offerte, oppure conoscere le opportunità di migliorare il proprio bagaglio professionale offerto dal mondo della formazione, farsi trovare pronti  mettendo in rete il proprio curriculum sono i primi passi da muovere per tutti quanti stanno cercando lavoro.
Per il momento, le offerte pubblicate sulla pagina dei Centri per l’Impiego della Provincia di Foggia rinviano a cliclavoro, il portale pubblico per il lavoro del governo italiano. Per poter rispondere alle offerte è necessario registrarsi: la procedura è molto semplice, e basta seguire le istruzioni presenti sul portale per farlo. Successivamente, saranno pubblicate sulla pagina anche le richieste che giungono dalle aziende ai Centri per l’Impiego, che sono disponibili anche per accompagnare  gli utenti nella procedura di registrazione  e nella compilazione dei curriculum. I curriculum redatti presso i Centri per l’Impiego vengono inseriti anche sul portale regionale del lavoro, Sintesi.
Nella pagina Òccupati sono disponibili anche gli indirizzi e i numeri telefonici dei sette centro per l’impiego della Provincia di Foggia, ubicati nel capoluogo e a Cerignola, Manfredonia, San Severo, Lucera, Ascoli Satriano e Vico Garganico.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...