martedì 8 gennaio 2013

I primi due anni del Gadd: monumento al senso civico


Domani il Gruppo Amici della Domenica festeggerà i suoi primi due anni di vita, ed è già questo un evento di assoluto rilievo, in una città, come la nostra in cui l'associazionismo è spesso effimero e dura lo spazio di un mattino. 
Per due anni, invece, gli amici del Gadd, ritrovandosi attorno ad una comune idea di città, spinti dal comune desiderio di scoprirla e farla scoprire in una dimensione diversa, di renderla più vivibile e più civile, si sono dati appuntamento nelle domeniche passeggiando, restituendo nuovo vigore a strade e piazze, ripulendo giardini, sensibilizzando l'opinione pubblica e la classe dirigente su una "città possibile" che grazie a loro piano piano sta prendendo corpo, come un fuoco che cova sotto una coltre di cenere.

Del Gadd mi ha però sempre colpito un aspetto particolare: è uno dei pochi gruppi in Puglia, ma forse in Italia che nato su Facebook, sia poi riuscito a passare dalla piazza virtuale a quella reale, mettendoci la faccia veramente, creando momenti autentici di incontro, di solidarietà e di amicizia.
Troppo spesso il social network è uno sfogatoio nel quale ci si limita a chiacchierare, trinciare opinioni, talvolta (anzi troppo spesso) a polemizzare e ad insultare: messe così, le parole restano però dannatamente vuote, non producono significato, non mobilitano le coscienze. Gli amici del Gadd hanno fatto seguire i gesti alle parole, dando in prima persona l'esempio che non basta denunciare le cose che non vanno, ma occorre dare l'esempio.
Sono stati due anni di grande esempio civico, che hanno scritto un bel pezzo di storia della città. Auguri sinceri e grazie per quanto ci avete insegnato.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...