lunedì 19 febbraio 2018

Il ricordo di don Fausto Parisi, nel giorno del suo 68° compleanno

Domani, martedì 20 febbraio, sarebbe stato il 68° compleanno di don Fausto Parisi, grande sacerdote, scomparso qualche settimana fa.
La Confraternita di Sant’Eligio e il Comitato per la beatificazione di don Antonio Silvestri non lo dimenticano, e lo ricorderanno, con una Santa Messa che si terrà nella Chiesa di Santa Maria di Loreto (Sant’Eligio - Santa Rita), domani alle ore 19.
Officeranno il rito esequiale di accompagnamento al Padre di don Fausto, don Tonino Intiso, con Padre Ireneo Guerrieri e don Massimo De Leo.
L’iniziativa assume particolare valore per il forte legame che ha unito don Fausto alla Confraternita e al Comitato, di cui è stato Assistente spirituale.
Proprio nella chiesa di Sant’Eligio, il 18 gennaio scorso, in occasione del recente memoriale in onore di don Antonio Silvestri nel decennale del Comitato,  don Fausto ha celebrato l’ultima sua messa foggiana.
Qualche giorno prima, aveva presieduto la riunione del Comitato, manifestando speranza e fiducia in una prossima ripresa della causa di canonizzazione, bloccata da quasi un secolo.
Don Fausto ha dedicato molta parte dell’impegno pastorale che ha distinto gli ultimi anni della sua vita, a ricordare la figura di padre Silvestri, sacerdote vissuto a cavallo tra il Settecento e l’Ottocento, morto in odore di santità.
Bella la locandina predisposta dagli organizzatori della iniziativa, che lo ricordano con il sorriso che solitamente lo accompagnava, e con le sue frasi celebri, che testimoniano un impegno di fede e di vita quanto mai profondo. Potete guardarla all'inizio del post.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...