sabato 3 marzo 2018

Il decalogo del sindaco Landella contro il maltempo

Eccoci al consueto appuntamento quotidiano con Madetù. Vista la giornata di silenzio elettorale, la penna al vetriolo di Maurizio De Tullio non poteva non occuparsi dei personaggi che hanno "vivacizzato" (ovviamente si fa per dire) la campagna elettorale appena conclusa.
Buona lettura, e buon divertimento.
* * *

  • Oggi è  cominciato il cosiddetto "silenzio elettorale". Cos'è?, un modo eufemistico per definire il futuro della sinistra italiana?
  • Tutti contro Renzi, poverino. Ma lasciatelo... perdere. Da solo. 
  • Infertilità maschile: spermatozoi in calo di qualità. Ora si spiega il successo dei grillini! 
  • Guido Bagatta futuro Ministro dello Sport del M5S. Conoscendo le esperienze e i tempi di permanenza dei loro candidati, ora si capisce il senso di due libri scritti recentemente da Bagatta: "La mia nuova vita bassa" e "72 ore". 
  • Lo slogan del M5S spiegato agli elettori:

PARTECIPA... che tanto vieni eletto.
SCEGLI...le fake più credibili.
CAMBIA partito...se ti sgamano. 

  • Il recente e scottante Dossier sui preti gay in Campania svela molte verità: il salutarsi all'insegna del..."Pace & Pène"; la valorizzazione della..."Trinità" e la campagna del... "Letto per mille". 
  • Maltempo. Stavolta il Sindaco di Foggia, Landella, non si è fatto trovare impreparato come l'anno scorso, ed è stato chiaro e tempestivo nell'ordinanza. Primo: usate la canottiera di lana. Secondo: se uscite portate sciarpa e guanti. Terzo: se nevica attenti a non scivolare. 
  • Di Maio ha scelto la "squadra vincente": il Potenza di Caiata. 
  • Il gelo di questi giorni costringe i tecnici del Parlamento ad alzare i termosifoni. Immediata la protesta di Brunetta. 
  • Il gelo uccide i microbi. Scompiglio in Forza Italia.
  • CasaPound sceglie e sostiene Salvini. È la dimostrazione di come non sia la Lega ad essere fascista ma CasaPound ad essere diventata padana. 


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...