lunedì 5 dicembre 2016

Cinemadessai | Da stasera in televisione tutta la saga di Guerre Stellari (Star Wars)

Da stasera, su TV8 è possibile rivedere tutti gli episodi della saga più importante e celebrata della storia del cinema, Star Wars - Guerre stellari.
Fin dall’invenzione della settima arte e dal Viaggio nella luna (1902) del francese Georges Méliès, padre del cinema di finzione, il rapporto tra il cinema e la fantascienza è stato saldissimo. Ma in Guerre Stellari, George Lucas lo reinventa, realizzando l’incontro perfetto ed assoluto.
Alle 21.15 va in onda il primo episodio della saga Star Wars: una nuova speranza, primo film della trilogia originale che nel 1977 diede inizio alla serie colossal più amata di tutti i tempi.
La trilogia iniziale (composta da Star Wars: Una nuova speranza, 1977, Star Wars: L’impero colpisce ancora, 1980 e Star Wars: Il ritorno dello jedi, 1983) vinse ben 9 premi Oscar, e fu in assoluto quella che ha maggiormente influenzato il pubblico e l’industria cinematografica grazie all’uso di innovativi effetti speciali applicati a una trama di forte impatto emotivo.
La storia narra dell’eterno conflitto tra il bene e il male: ll dispotico Lord Darth Vader ha scatenato la guerra in un impero galattico. La principessa Leila Organa, rappresentante dei ribelli, è sua prigioniera ma è riuscita a trafugare i piani della Morte Nera, la base spaziale di Lord Vader che può disintegrare un intero pianeta. L'anziano generale Obi-Wan Kenobi e il giovane Luke Skywalker liberano la principessa Leila e poi guidano l'attacco alla Morte Nera.
La fantascienza incontra con una riuscita alchimia le atmosfere del western, dei miti cavallereschi e dell'orrore. Con Mark Hamill, Harrison Ford, Carrie Fisher, Peter Cushing, Alec Guinness. Imperdibile.
DOMANI
Domani sera, alle 21.20, RaiMovie mette in onda il discusso film di Cristina Comencini ambientato in Salento, a Spongano, La bestia nel cuore. Alla sua uscita, la pellicola ricevette apprezzamenti non unanimi dal pubblico e dalla critica, forse anche a causa del tema scabroso trattato - l’incesto e la pedofilia - ma ebbe la nomination agli Oscar del 2006 come Miglior Film Straniero, vincendo un bel po’ di premi.

Notevole la prova degli attori, e soprattutto delle attrici: Giovanna Mezzogiorno conquistò il premio per la Miglior interpretazione femminile al Festival del Cinema di Venezia,  Angela Finocchiaro il  Nastro d'argento come Migliore attrice non protagonista, Francesca Inaudi venne premiata dalla Federazione Italiana Cinema d'Essai come Miglior attrice rivelazione, Luigi Lo Cascio fu premiato come Miglior attore in un film drammatico ai Golden Graals.
Sabina (Giovanna Mezzogiorno) si accorge, quasi da un giorno all’altro, di ricordare assai poco della sua infanzia. Mentre scopre di essere incinta, si mette alla ricerca del proprio passato, andando a trovare Daniele, il suo fratello maggiore, da cui a poco a poco apprenderà la terribile verità.
Adesso Sabina, con l’aiuto di Daniele, dovrà cercare di esorcizzare la bestia nel cuore.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...