martedì 1 novembre 2016

Cinemadessai | Il miglior Virzì ne La prima cosa bella

OGGI IN TV
Stasera alle 23.05, Rete 4 manda in onda La prima cosa bella, commedia particolarmente rappresentativa del cinema di Paolo Virzì, tenue, delicata, ma anche graffiante. Con un bel cast composto da Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli e Claudia Pandolfi, il film racconta, sulle note della canzone portata alla celebrità dal cantautore di Zapponeta, Nicola Di Bari, la vita di Anna (interpretata da giovane da Micaela Ramazzotti e da adulta da Stefania Sandrelli) e della sua famiglia, dalla sua elezione a miss Pancaldi - da nome del lido balneare presso cui la famiglia trascorreva le vacanze estive - fino alla sua morte. Molto efficace Mastandrea nel ruolo di Bruno, figlio di Anna che torna a Livorno al capezzale della madre morente.
Candidato italiano all'Oscar 2011 per il miglior film straniero, La prima cosa bella  fece incetta di premi: tre David di Donatello (per la sceneggiatura, l'attrice protagonista, Micaela Ramazzotti, e l'attore protagonista, Valerio Mastandrea) e quattro Nastri d'Argento (per il regista del miglior film, la sceneggiatura, l'attrice protagonista, Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli, e i costumi. Da non perdere. Qui sotto il trailer.


DOMANI
Lo sguardo in macchina di Anna Magnani nella sequenza conclusiva di Mamma Roma (1962) ha dato vita ad una delle inquadrature più belle della storia del cinema. Pier Paolo Pasolini racconta una storia estrema, la periferia romana tra prostituzione, malavita e disperati tentativi di venirne fuori. Al destino, però, raramente si può sfuggire. Anna Magnani è semplicemente superba. Pasolini - che era alla sue seconda prova dietro la macchina da presa dopo Accattone - dimostra come il cinema sia la nuova letteratura. Un film sublime. Domani sera, alle 23.20, su Iris.
[Cinemadessai è una nuova rubrica di Lettere Meridiane: consigli quotidiani per godere al meglio della programmazione cinematografica in tv. Le Lettere Meridiane dedicate a Cinema per sempre non vengono distribuite sul consueto circuito di gruppi Facebook ma soltanto sul blog, sulla pagina Facebook di Lettere Meridiane, sulla Pagina del Festival del Cinema Indipendente di Foggia, sul diario facebook dell’autore, Geppe Inserra, e sul gruppo Amici e Lettori di Lettere Meridiane. Per non perderne neanche una, diventate fans delle pagine e iscrivetevi ai gruppo, cliccando sui relativi collegamenti.]

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...