sabato 2 maggio 2015

Perché vivere nei Monti Dauni

Il caro amico Liberato Bonghi, da Troia, mi chiede di condividere e diffondere un suo pensiero, tanto semplice quanto genuino: una casa in Puglia, sui monti Dauni, per vivere in serenità, per l'aria salubre, la cucina tradizionale e la bellezza culturale del territorio.
Diffondo con entusiasmo, condividendo ogni parola di quanto scrive Liberato, con efficacissima sintesi.
Una casa in Puglia, sui Monti Dauni, sta a ricordarci che i Monti Dauni stanno in Puglia. E non solo. Sono la sola autentica area interna collinare pugliese, contribuendo così in maniera decisiva alla meravigliosa e irripetibile biodiversità della nostra Regione.
Per vivere in serenità: quella serenità che può regalarti e farti ritrovare soltanto il silenzio ineffabile che ti avvolge in queste colline, mettendoti di fronte te stesso, in una sorta di specchio, aiutandoti a ritrovare te stesso.
Per l’aria salubre, la cucina tradizionale e la bellezza culturale del territorio. Parole che parlano da sole, ma mi piace molto la sottolineatura della bellezza culturale: la cultura che si sprigiona nei e dai Monti Dauni è diversa da tutto il resto. Mai effimera. Mai fine a se stessa. Profondamente legata all’identità più vera di questi paesi, della loro gente che ne è tenace custode.
Le tue parole, caro Liberato, il tuo implicito invito a mettere su casa nei Monti Dauni toccano quel che si dice un nervo scoperto, per quel che mi riguarda.
L’ho sempre sognato venirmene ad abitare da voi, semmai a Troia, dove ho avuto e ho più amici che a Foggia. Perché, in quelle plaghe, l’amicizia è ancora un valore autentico.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...