sabato 11 ottobre 2014

Quarantaquattro ipogei nel sottosuolo foggiano: un patrimonio da valorizzare

La lettera meridiana sull’ipogeo venuto alla luce durante i lavori di scavo delle fondamento in un cantiere edilizio di via Cimaglia sta provocando un dibattito vivace e molto interessante , di cui darò conto nei prossimi giorni.
Oggi voglio offrire agli amici e ai lettori del blog un preziosissimo materiale di conoscenza, della cui esistenza sinceramente non ero al corrente. Devo la segnalazione a Giovanni Dello Iacovo, che mi informa che non è vero che il Comune di Foggia non abbia mai censito questo straordinario patrimonio cittadino. "Un censimento - scrive Dello Iacovo, che ringrazio molto per la segnalazione - è stato fatto nell'ambito del Piano Urbanistico Generale di Foggia (quello fermo, mai partito, ecc.). Quando lavoravo al Comune di Foggia facemmo anche un paio di conferenze stampa che ebbero una certa eco. Questi materiali sono pubblici e scaricabili dal 12 giugno 2012, il giorno dopo che furono condivisi nella seconda riunione della Prima Conferenza di Copianificazione."
I materiali sono scaricabili cliccando qui.
Gli ipogei fino ad oggi rilevati e censiti nel sottosuolo del centro storico di Foggia sono in tutto 44. Il sito del Comune di Foggia offre anche una mappa riassuntiva, che vedete a bassa risoluzione nella immagine che illustra questo post, e che invece potete scaricare ad alta risoluzione cliccando qui.
I materiali pubblicati sul sito del comune sono il frutto di una ricerca diretta dal prof. Giuliano Volpe, archeologo e già Rettore dell'Università di Foggia. Gli ipogei individuati furono assai di più di quelli inseriti nella Carta. Ma torneremo sull'argomento. Di seguito l'elenco degli ipogei censiti.
Per ciascuno di essi, sul sito di Urbanistica Foggia, è possibile scaricare la pianta e il rilievo della sezione (come si vede nella immagine di fianco che si riferisce all'ipogeo ubicato al civico 152 di via Arpi). Di seguito l'elenco completo. La ricerca condotta dal prof. Volpe e dalla sua equipe forniva anche una descrizione dei diversi siti, che però non è stata pubblicata da Urbanistica Foggia. Peccato.

    1.    IPOGEI VICO TEATRO 19
    2.    IPOGEI VICO SAN GIUSEPPE 6
    3.    IPOGEI VICO SAN GIUSEPPE 6
    4.    IPOGEI VICO ARCO CONTINI 11
    5.    IPOGEI VIARPI 155 B
    6.    IPOGEI VIA SAN PIETRO ALCANTARA
    7.    IPOGEI VIA SAN DOMENICO 25
    8.    IPOGEI VIA SAN DOMENICO 25
    9.    IPOGEI VIA SAN DOMENICO 1
    10.    IPOGEI VIA MANZONI 72
    11.    IPOGEI VIA LE MAESTRE 71/73
    12.    IPOGEI VIA LE MAESTRE 71/73
    13.    IPOGEI VIA LE MAESTRE 71/73
    14.    IPOGEI VIA LE MAESTRE 124
    15.    IPOGEI VIA LE MAESTRE 1
    16.    IPOGEI VIA LE MAESTRE 1
    17.    IPOGEI VIA FUIANI/VIA MANZONI
    18.    IPOGEI VIA DUOMO 20
    19.    IPOGEI VIA DELL’ANGELO 7/9
    20.    IPOGEI VIA BRUNO 26
    21.    IPOGEI VIA ARPI CHIESA SANT\'AGOSTINO B
    22.    IPOGEI VIA ARPI CHIESA SANT\'AGOSTINO A
    23.    IPOGEI VIA ARPI N. 65/67
    24.    IPOGEI VIA ARPI 58/60
    25.    IPOGEI VIA ARPI 155
    26.    IPOGEI VIA ARPI 152
    27.    IPOGEI VIA ARPI 152
    28.    IPOGEI VIA ARPI 103
    29.    IPOGEI PIAZZA SAN DOMENICO 48
    30.    IPOGEI PIAZZA SAN DOMENICO 48T
    31.    IPOGEI PIAZZA NIGRI
    32.    IPOGEI PIAZZA MERCATO 49
    33.    IPOGEI PIAZZA MERCATO 49
    34.    IPOGEI PIAZZA DE SANTIS
    35.    IPOGEI PIAZZA ADDOLORATA
    36.    IPOGEI PIAZZA ADDOLORATA
    37.    IPOGEI CORSO VITTORIO EMANUELE 160/166
    38.    IPOGEI CORSO VITTORIO EMANUELE 160/166
    39.    IPOGEI CHIESA SAN GIUSEPPE
    40.    IPOGEI CHIESA SAN GIUSEPPE
    41.    IPOGEI CHIESA DI SANTA MARIA DELLA MISERICORDIA
    42.    IPOGEI CHIESA DI SAN TOMMASO
    43.    IPOGEI CHIESA DI SAN TOMMASO
    44.    IPOGEI VICO TEATRO

Il sito ospita anche una relazione sugli ipogei, di natura più tecnico amministrativa che non storico-culturale. Vi si legge che la Carta degli ipogei, così intitolata "per ribadire il legame concettuale con la Carta Regionale dei Beni Culturali" ha quale risultato "la sistematizzazione della conoscenza del patrimonio culturale di Foggia attraverso la catalogazione e la localizzazione dei beniculturali presenti all’interno del centro urbano su cartografia dettagliata ed aggiornata. Inoltre, è in corso di realizzazione un sistema informativo “modello” che possa costituire un prototipo indispensabile per la programmazione delle adeguate azioni di monitoraggio e tutela dei beni culturali immobili inseriti nella trama delle maglie urbane attuali."
"La Carta degli Ipogei - si legge ancora nella relazione - può garantire un monitoraggio costante ed integrato degli ipogei della città di Foggia, in progressivo aggiornamento in rapporto all’avanzamento delle conoscenze; favorisce un’attività di conoscenza, valorizzazione e tutela del patrimonio culturale degli ipogei di età storica presenti al di sotto dell’attuale piano della città moderna; favorisce la risemantizzazione del patrimonio urbano ed il recupero dell’identità storica e culturale della città.
Il recupero dell’identità storica implica necessariamente interventi di riqualificazione del patrimonio storico‐archeologico o storico‐artistico rappresentato dal centro storico nella sua globalità e unità culturale.
Foggia, in tal modo, diventa territorio di sperimentazione di un prototipo applicabile anche in altre realtà urbane della Puglia e della penisola italiana: soprattutto l’elaborazione di carte tematiche sulla distribuzione e l’estensione degli ipogei urbani rappresenta un elemento di forte innovazione ed utilità per la futura pianificazione urbanistica e per il monitoraggio delle aree a rischio sismico."

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...